Intervista esclusiva al Prof. Bellotti: “L’allenamento complesso”

Share on Facebook
Share on LinkedIn
Bookmark this on Google Bookmarks

Tratto dall’intervista a Pasquale Bellotti, il Professore, senza ombra di dubbio tra i più grandi esperti di allenamento sportivo in Italia, risponde alla seguente domanda

Che ruolo ha la complessità nell’allenamento Sportivo?

Buona visione
Giulio Rattazzi

Argomenti di tutta l’intervista:

  1. Concetto di Sport
  2. Cos’è l’allenamento sportivo
  3. Il ruolo della tecnologia nello Sport
  4. L’allenamento complesso
  5. Consigli per un allenatore

Per l’intervista completa al Dott. Bellotti  esegui la registrazione 

Chi è Pasquale Bellotti ?

Tratto dal sito http://www.campusnet.unito.it/interfacolta/docenti/att/pbellott.cv.pdf

Medico e Docente Universitario

Nato a Napoli, ha conseguito numerosi titoli accademici e professionali (Laurea in

Lettere e Filosofia, Laurea in Medicina e Chirurgia, Specializzazione in Medicina dello

Sport, Perfezionamento in Malattie Tropicali e Salute Internazionale, Master in Bioetica,

Baccalaureato e Licenza in Bioetica).

Ha svolto per molti anni attività di docenza in Teoria, Metodologia e Pratica dell’allenamento

sportivo, presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport dell’Università degli

Studi “La Sapienza” di Roma; di  Etica e Bioetica dello Sport (Filosofia Morale)  presso la

SUISM, Scuola Universitaria Interfacoltà di Scienze Motorie, di Torino; di Bioetica e Sport

e di Il movimento ed il gioco: due costitutivi importanti della persona presso l’Ateneo Pontificio

Regina Apostolorum di Roma (Corso di Licenza in Bioetica e Master).

Docente di numerosi corsi di formazione, di aggiornamento, di specializzazione,

universitari e non, di master, in Italia e all’estero.

Autore e curatore di numerosi testi, articoli, saggi e opere di argomento sportivo (medico

e tecnico), per Editori italiani e stranieri. Ha  pubblicato di recente  tre nuovi volumi,

scritti, il primo,  in collaborazione  con Sofia Tavella (“No Doping. Una teoria del

movimento e dello Sport”, 2008) e, gli altri due, con Sergio Zanon (“Il movimento

dell’uomo. Storia di un concetto”, 2008) e “Storia dell’allenamento sportivo, con

appendici”, 2009), per i tipi di Calzetti e Mariucci di Perugia.

Vanta un’intensa attività professionale in ambito medico e in ambito sportivo (Atleta di

livello nazionale da giovane, Maestro di Sport del CONI, Allenatore di atleti di interesse

nazionale ed internazionale, Dirigente della Fidal, Dirigente Superiore del CONI,

Segretario e  membro della Commissione Scientifica Antidoping del CONI (di cui fu

ispiratore e ideatore) dal 1997 al 2000.

È stato fino al 31 dicembre del 2005 alla Direzione della Scuola dello Sport di CONI

Servizi e della Rivista SdS-Scuola dello Sport.

È  stato anche  componente della Commissione interministeriale per la vigilanza ed il

controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive.

Posted by giulio.rattazzi